L’APPLICAZIONE DI OLEUROPEINA HA DIMINUITO LA VITALITA’ NELLE CELLULE MCF7 E MDA-MB-231 DEL TUMORE ALLA MAMMELLA, IN MODO DIPENDENTE DALLA DOSE E DAL TEMPO, SENZA ALCUNA TOSSICITA’ PER LE PAZIENTI

Nuove ricerche hanno dimostrato che l’oleuropeina, il composto fenolico più comune nelle olive, può essere utile nel trattamento della chemioterapia del cancro al seno, come pubblicato nell’European Journal of Pharmacology.

[Leggi l’articolo completo] Fonte://www.teatronaturale.it/