SCOPERTO DA RICERCATORI ITALIANI IL MOTIVO PER CUI CONDIRE I CIBI CON OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA AIUTA A RIDURRE I PICCHI DI GLICEMIA DOPO I PASTI

È un caposaldo della dieta mediterranea e da tempo gli studi scientifici ne lodano le tante, a volte inattese proprietà salutari. L’olio extravergine d’oliva è uno dei migliori alleati di salute e ora si scopre che la sua capacità di tenere bassi i picchi di glicemia dopo i pasti, utile a chiunque, ma soprattutto ai diabetici che con l’eccesso di glucosio nel sangue devono fare continuamente i conti, dipende da una piccola molecola, l’oleuropeina. [Leggi l’articolo completo]

Fonte: https://www.corriere.it